La Morra Langhe, 5 ragioni per visitarla ed innamorarsi
la morra con slowdays

Visitare La Morra Langhe.
Le mie 5 ragioni:

La Morra Langhe con le frazioni Annunziata, Santa Maria, Rivalta e Berri

La Morra Langhe, vicino ad Alba, ha il nome derivato da Loci Murrae. Recinto di pecore. Sembra che i frati benedettini facessero pascolare qui le loro pecore! E’ uno dei punti più panoramici della zona intorno ad Alba.

La Morra è un piccolo e vivace paese situato su un bel cucuzzolo tra Alba, Barolo, Castiglion Falletto, Cherasco e Roddi. Circa 3000 abitanti ed una infinità di locali per mangiare e degustare vini a tutte le ore del giorno e della sera. 

In centro città, sui ruderi del castello medievale, è stata costruita le dimora dei feudatari di La Morra, il Palazzo Falletti. Oggi è la sede della Cantina Comunale.

Passeggiando potrete vedere i Bastioni del Castello di La Morra. I resti sono stati in parte ricostruiti e vi fanno capire l’imponenza delle precedenti mura medioevali. Per entrare in città troverete due rampe di strada in ciottoli del fiume Tanaro.
Sui ruderi del castello medioevale abbattuto verso la metà del XVI secolo sorse il palazzo dei Falletti, feudatari di La Morra. Più volte rimaneggiato, conserva al piano nobile un salone con soffitto di legno a cassettoni e alcune stanze con volte a crociera adibite ad aule scolastiche. Al piano terra, nelle scuderie, ha sede la Cantina Comunale.

Ma bando alle chiacchiere, vi racconto i 5 motivi che suggerisco per visitare La Morra

la morra langhe

1. Il Belvedere di La Morra Langhe da vedere!

Piazza Castello che per il suo utilizzo è riconosciuta e nominata come il Belvedere di La Morra. Punto panoramico imperdibile. Arrivati a La Morra e parcheggiata l’auto (consiglio di parcheggio qui) puoi fare la tua prima puntata al Belvedere. E capirai perchè lo definisco Panorama senza mezzi termini!

Durante la stagione estiva, a cura di alcuni volontari, è possibile visitare la torre civica ad uso di campanile dal 1710; dalla cella campanaria si gode una vista magnifica a 360 gradi. Vale la pena la salita!

belvedere la morra langhe

4. Degustazione di nocciole

Immagino che ti chiederai come mai parlo di nocciole di La Morra! Dopo che ti ho decantato le nocciole delle Langhe ed ho scritto vari articoli sull’argomento. Ma amo le nocciole e propongo un Tour enogastronomico di cui le nocciole sono protagoniste. Proprio per questo te ne parlo, perchè qui ho trovato artigiani specializzati che, con molta cura e molto amore, preparano prodotti eccellenti! Uno per tutti il Laboratorio Cogno che conosco personalmente e che posso contattare per una degustazione di ottimi prodotti (alla fine di una pedalata oppure dopo un trekking, è molto importante ricaricarsi  🙂 

degustazione nocciole

2. La Cappella del Barolo

Ho già scritto a proposito di questa ingegnosa e caratteristica realizzazione. Trovi l’articolo qui: La Cappella del Barolo

Ti dico solo che una passeggiata da La Morra verso la Cappella del Barolo è d’obbligo! I colori di questa cappella sono un emblema di questa cittadina. L’acustica all’interno della Cappella ti permetterà anche di fare un concerto se … ti sarai portato uno strumento musicale al seguito!

cappella del barolo la morra langhe

3. Il Cedro del Libano

Anche per questo “monumento” ho già scritto un articolo. Perchè per noi di queste zone questo magnifico albero è un punto di riferimento. Difficile non guardarlo quando da Alba si va verso Barolo oppure quando fai una delle bellissime passeggiate ad anello intorno a La Morra. Il Cedro del Libano è stato un regalo di nozze che farebbe sognare ancora oggi qualsiasi sposa! Concordi? 

Trovi il link all’articolo qui: Il Cedro del Libano, Langhe, La Morra

cedro del libano la morra langhe
Scegli uno dei nostri Tour!

Vuoi visitare La Morra?

5. La Mangialonga

Era l’anno 1985 (!!!)  quando un gruppo di amici che si ritrovava spesso per gustare cibi e vini, in preda ad una grande ispirazione, inventò questa “competizione” un po’ goliardica e molto godereccia! Una camminata nelle vigne, non troppo faticosa,  mangiando e bevendo!

L’originale manifestazione è stata poi “copiata” da colleghi francesi in Borgogna, Vaud e Vallese, Loira, Champagne, Bordeaux, Beaujolais, Alsazia, Selva nera, Montà-Canale! Da lì è nata la Confraternita della Mangialonga, una cosa molto seria!

L’ultima domenica di Agosto, ogni anno, si ripete questa sorta di pellegrinaggio che coinvolge un numero nutrito di partecipanti. E che deve essere contingentato per evitare un vero e proprio assalto tra le vigne!

Nel 2020, purtroppo, non si terrà. Ma ti aspettiamo nel 2021 senza dubbio! Ti lascio il link del sito istituzionale La Mangialonga.

Se non riesci ad aspettare posso organizzarti una tua personale “Mangialonga“. Scrivimi e se siete un gruppo di amici con voglia di assaggiare vino e cibo eccellente, inserendo qua e là una gita in bici oppure un trekking, ti creerò un weekend indimenticabile. Una sorta di MangiaSlow e bevi bene!

Cosa aspetti?

Richiedi un tour personalizzato a La Morra Langhe

Queste sono le mie 5 ragioni per visitare La Morra Langhe

Quali sono le Tue?

Comments

Lascia un commento