Il periodo migliore per visitare le Langhe? Questo!
visitare le langhe in inverno

Spesso ci viene chiesto, quale sia il periodo migliore per visitare le Langhe. E noi rispondiamo che le Langhe sono meravigliose in tutte le stagioni…no, non è marketing, ma è la pura verità e vorremmo dimostrartelo!

Quello che forse potresti dire è che siamo di parte, perché qui ci siamo nati e ci viviamo da un bel po’ di anni e quindi non possiamo che parlarne bene, ma davvero pensiamo che questo territorio così particolare meriti una fuga un po’ tutto l’anno.

Ogni stagione ha le sue caratteristiche, come in tutta la nostra meravigliosa Italia del resto, e i panorami e i colori che si possono ammirare sono senz’altro molto diversi tra loro a seconda dei mesi.

primavera nelle Langhe
estate nelle langhe
cosa fare nelle langhe

Il periodo migliore per visitare le Langhe: proviamo a scoprirli tutti!

Partiamo dall’autunno, il periodo che gode del maggior successo tra gli amanti delle Langhe.

In autunno, si viene per la fine della vendemmia. Per assaggiare i piatti tipici e i vini rossi importanti che scaldano il cuore, ma soprattutto per ammirare gli straordinari colori autunnali”. Lo spettacolo del  “foliage” nelle Langhe dura da metà ottobre a fine novembre e regala paesaggi davvero unici e sempre facilmente raggiungibili con belle passeggiate nei vigneti.

Parliamo della primavera,  stagione della rinascita della natura, che qui nelle Langhe è un vero e proprio tripudio di tutte le tonalità del verde e delle tinte pastello. Osservare e fotografare le prime gemme sulle viti, le rose in piena fioritura alla cima di tutti i filari, gli innumerevoli fiori variopinti.  Tutto questo può regalarci la primavera insieme all’assaggio del vino novello della precedente annata.

Poi la baldanzosa e prepotente estate con il suo verde deciso, i tramonti spettacolari sulle colline. Grappoli quasi maturi che si tingono di verde o di viola.

Insieme alla primavera, è il periodo delle attività all’aria aperta, delle escursioni in bicicletta o in Vespa e delle degustazioni al fresco nelle cantine, scoprendo i bianchi e le bollicine tipici di questa zona.

claudia e rovberto di slowdays sotto la neve
langhe sotto la neve

Ora parliamo delle Langhe in inverno!

Forse nessuno considera il colore bianco dell’inverno; si pensa all’inverno come la stagione meno adatta per visitare le Langhe. Noi pensiamo che l’inverno possa regalare momenti ed emozioni unici. Mentre scrivo è uno di quei momenti: siamo all’inizio del 2021 e arriviamo da un anno che si farà ricordare non certo per i viaggi fatti.

Un anno difficile per tutti, ma che ha anche qualche merito. Uno fra tutti  è quello di averci fatto vivere e scoprire il nostro territorio in maniera più approfondita.  Aver capito che a volte non serve andare lontano per vivere esperienze positive.​
visitare le Langhe in inverno
langhe in inverno

La vacanza invernale nelle Langhe

Quindi perché non pensare all’inverno per concedersi una fuga (direi molto romantica) nelle Langhe? Già immagino la giornata perfetta che potrei organizzare per i viaggiatori che amano il freddo: una bella passeggiata (o ciaspolata?) nei vigneti, senza troppe salite, perché la fatica è doppia in questi casi. Poi sicuramente un bel pranzo in una cantina delle Langhe con un ottimo Barolo in degustazione, che scalda cuore e testa. Le cantine in questo periodo sono particolarmente accoglienti e potrebbe capitarti di sederti insieme al titolare a fare quattro chiacchiere: pochi turisti e la campagna che riposa consentono di vivere le giornate più lentamente e di rilassarsi a fare qualche chiacchierata…con l’aiuto di un buon bicchiere di vino rosso delle Langhe, ovviamente! Nel pomeriggio, pensando poi di fermarsi per una notte in zona, potrebbero raggiungere una bella Spa dove farsi coccolare tra l’idromassaggio e la sauna. Poi non resterebbe che raggiungere uno degli agriturismi in collina che abbiamo selezionato. Scegline uno che abbia una bella vista panoramica e magari un ristorante interno dove gustare un’ottima cena tipica. Per me l’unico dispiacere è che, abitando qui, difficilmente potrei programmare una cosa del genere per me, ma non lo escludo del tutto!

Sono riuscita a spiegarti perché vado in crisi di fronte alla domanda in merito al periodo migliore per visitare le Langhe? E perché ogni volta mi viene di rispondere: “Questo!”

TOUR DELLE LANGHE CON SLOWDAYS

Comments

Lascia un commento