Categoria: Non categorizzato

Che autunno è, senza le castagne?!?

I boschi si colorano di giallo e marrone, i vigneti di arancione e bronzo e le colline? Assorbono tutte le sfumature che derivano da questi caldi colori e danno vita ad uno spettacolo emozionante per il cuore e rilassante per la mente. Oltre alle foglie che cambiano colore, le protagoniste di questa stagione, l’autunno, sono proprio le castagne, che grazie al loro color marroncino contribuiscono a dar vita a questa carica di energia che si spande per tutta la campagna langarola! Quante tipologie di castagne conoscete? Oggi vi spiego alcune caratteristiche e alcuni luoghi dove trovarle, ma vi do anche qualche consiglio su come utilizzarle in cucina 😉 In primo luogo, vi è una differenza sostanziale da sapere: la castagna è il frutto selvatico del castagno, mentre il marrone proviene da alberi coltivati. Le castagne non hanno una pezzatura grande, sono maggiormente schiacciate da un lato, con buccia resistente e polpa saporita, mentre il marrone è più grande, ha una buccia striata e polpa dolce.

Poche idee su come passare la serata? E se facessimo un giro per Alba…

Caldo, afa e termometro alle stelle! Solo la sera riesce a darci un po’ di conforto, quando siamo fortunati, si sente anche una leggera brezza ristoratrice! Che bellezza!

Malgrado l’oppressione del caldo, adoro l’estate, la stagione più allegra dell’anno, ma soprattutto è un momento in cui il tempo sembra non finire mai. Si riescono a fare un sacco di cose, grazie al fatto che le giornate durano di più… ma anche le serate sono più lunghe!

A volte per spiegare quello che si è, bisogna partire da quello che non si è!

SlowDays e la vacanza in Piemonte!Lo spunto a cercare di spiegarmi meglio e rendere la mia attività più comprensibile mi arriva sempre dai clienti, dalle loro richieste, dai loro bisogni.

Noi costruiamo vacanze, esperienze, giornate nelle splendide zone della Langa, del Roero e del Monferrato.

Facciamo programmi personalizzati, ma non solo tanto “per dire”, lo facciamo davvero! Se ci contatti la prima cosa che vogliamo sapere è chi sei, cosa ti piace, come ti piace vivere la vacanza o come vuoi interpretare quella determinata esperienza.

 

 

 

Alba e le Langhe si preparano a vivere la Vendemmia, come?

Ma per le vie del borgo                  E’ una luna da vigna. 

dal ribollir de’ tini                           Da bambino credevo che i grappoli d’uva

va l’aspro odor dei vini                  li faccia e li maturi la luna.                 

l’anime e rallegrar                          [CESARE PAVESE]

[GIOSUE’ CARDUCCI]

L’autunno alle porte ci ricorda coi suoi colori e i suoi profumi che è tempo di vendemmia. Nell’aria l’odore del mosto, tra i vigneti operosi vendemmiatori e i colori infuocati delle nostre magiche Langhe. Il Barolo, il Barbaresco ed altri vini preziosi nascondono, a chi non li sa conoscere, le loro future sembianze.

La vendemmia è un periodo simbolico nella vita contadina, l’uva, coltivata tutto l’anno con cura e attenzione, viene raccolta e portata in cantina per iniziare il cammino verso la sua trasformazione in vino.

Questo è un importante rituale che soprattutto in tempi più antichi aveva un forte valore antropologico-culturale, dove le famiglie e le diverse generazioni si radunavano per affrontare questo duro lavoro per poi festeggiare insieme con un ricco e speciale banchetto preparato per l’occasione.

Oggi forse la vendemmia non è più quella festa familiare di un tempo

Nelle Langhe in bicicletta per due settimane perchè ogni vostro desiderio, diventa la nostra missione!

Questa volta stiamo realizzando il sogno di R. & J., due coniugi che arriveranno a settembre dall’Alaska e dell’auto proprio non ne volevano sapere!

Arriveranno a Torino a inizio settembre e lì verranno loro consegnate due smaglianti bici elettrichegrazie ai nostri amici di Itaway, che avevano proposto loro qualche bella pedalata nelle Langhe.  Poi hanno capito che  R. & J erano agguerriti e volevano una proposta su misura!  “Nelle Langhe in bicicletta per due settimane”  è stato il Tour creato prorprio per loro!  Eccoci pronti, noi di Slowdays: più le richieste sono strane più ci appassionano! Solo grazie alle vostre richieste riusciamo infatti a conoscere cose nuove e sorprenderci sempre di più di quanto questa terra possa offrire!

Il Roero, meraviglia nascosta da scoprire camminando e proprio camminando…abbiamo conosciuto l’S1   

IL ROERO, MERAVIGLIA NASCOSTA DA SCOPRIRE CAMMINANDO

Questa settimana SlowDays ha avuto l’occasione di far conoscere meglio il suo meraviglioso territorio…quello del Roero! Eh sì perché SlowDays nasce proprio lì e proprio tra rocche e colline ha il proprio cuore! Vi portiamo quindi a Visitare il Roero

Il Roero è il luogo ideale per attività outdoor, per passeggiate nella natura e…anche, ovviamente, per degustazioni straordinarie di cibo e vini!

Tour dei Vini Langhe, Cantine, Colline, Panorami ed ottime degustazioniGrazie a questo fantastico lavoro mi posso permettere di fare un Tour dei Vini facendo il turista!

Oggi infatti è una di quelle giornate pigre, iniziata con il cambio dell’ora e che nella mia vita “di prima”  poteva diventare una giornata senza particolari emozioni. Sarebbe stata una giornata in famiglia, con mio marito ed i miei figli e magari saremmo andati a spasso, camminando lentamente e chiacchierando.