Alba città: Non solo Langhe, non solo vino!
Alba e SlowDays

Poche idee su come passare la serata? Alba città può essere la risposta!

Caldo, afa e termometro alle stelle! Solo la sera riesce a darci un po’ di conforto, quando siamo fortunati, si sente anche una leggera brezza ristoratrice! Che bellezza!

Malgrado l’oppressione del caldo, adoro l’estate, la stagione più allegra dell’anno, ma soprattutto è un momento in cui il tempo sembra non finire mai. Si riescono a fare un sacco di cose, grazie al fatto che le giornate durano di più… ma anche le serate sono più lunghe!

Se non avete idee riguardo cosa fare durante queste “notti magiche” e siete in Piemonte, nelle Langhe, nei pressi di Alba, vi consiglio di andare a fare un giro! Ancora meglio, se capitate di martedì, non potrete trascorrere serata migliore: nel mese di agosto infatti, Alba viene animata dalla manifestazione “MOVIDA Y COMIDA”, che si tiene tutti i martedì dalle 19,30 alle 23,30 fino al 14 agosto!

La manifestazione è ormai alla sua ottava edizione! Segreto del successo è sicuramente la combo di degustazioni enogastronomiche e sottofondi musicali di tutti i generi, che soddisfano la voglia di passare una serata diversa dal solito delle persone di qualsiasi età.

Ecco qui la lista dei locali che aderiscono agli eventi del martedì sera targati “MOVIDA Y COMIDA”, in modo da non perdervi nessun appuntamento: 

 

Se invece avete voglia di trascorrere un pomeriggio tra monumenti storici e non,

Alba è la tappa da inserire nella vostra lista di posti da visitare!

Forse molti di voi non sanno che Alba viene chiamata “la città delle cento torri”, per il cospicuo numero di torri costruite a scopo difensivo. Ad oggi purtroppo ne rimangono poche, molte sono state abbattute o abbassate o incorporate negli edifici circostanti. In città le tre più importanti Torri sono:

  • la Torre Bonino
  •                  Astesiano
  •                  Sineo

Altri due luoghi da visitare assolutamente sono:

  • la Cattedrale di San Lorenzo, situata in Piazza Risorgimento, costruita tra il 1486 e il 1517 per volontà del Vescovo di Alba Andrea Novelli. L’edificio ha una struttura imponente, tipico dello stile gotico da cui è caratterizzata;
  • la Casa di Beppe Fenoglio, una delle personalità più legate alla città di Alba. Fenoglio fu scrittore, partigiano, traduttore e drammaturgo e nacque proprio ad Alba il 1° marzo 1922. Proprio in questa casa ha scritto la maggior parte delle sue opere, all’interno è stato allestito uno spazio dove foto, documenti ed opere ripercorrono la vita dello scrittore e dei suoi familiari ed amici più cari.

Dopo aver fatto il pieno di cultura e se avete ancora del tempo, vi consiglio di fare un giro in Via Maestra, la via dello shopping per eccellenza ad Alba!

Prendetevi il vostro tempo e passeggiate con calma, ammirate tutte le vetrine e rilassatevi… lo shopping è anche terapeutico, giusto?

Man mano che percorrete Via Maestra, arriverete all’angolo con Piazza Savona, dove si trova la famosa Torre dell’Orologio, luogo in cui tutti gli albesi sono soliti darsi appuntamento da più di un secolo fa ad oggi! Qui ci si trova per andare a fare aperitivo, prendere un caffè o semplicemente fare una passeggiata per il centro. Quando ci passate, fateci caso!

Inoltre, per i più appassionati c’è il tour “Alba Sotterranea”, se siete di curiosi, potete provare a contattarmi per un giro su misura per le vostre esigenze! Vi aspetto ?

Comments

Lascia un commento