La Granda, il posto migliore dove abitare!

3 buoni motivi per cui vale la pena vivere nella Granda

Ciao a tutti amici di Slowdays! Siamo agli sgoccioli, poche ore e saluteremo il vecchio 2019 per dare il benvenuto all’anno nuovo, il 2020. Vogliamo chiudere l’anno con un articolo speciale, qualche settimana fa al 21° posto della classifica sulla qualità della vita del Sole24Ore è apparsa la Provincia di Cuneo, qualificata come città in cui si vive meglio dell’intero Piemonte. Noi di Slowdays non possiamo che essere felici di questo meraviglioso risultato e vorremo darvi 3 buoni motivi per cui vale la pena visitare la Granda.

1. Arte e cultura

La Provincia di Cuneo, nel 2018, si è aggiudicata il 47° posto nella classifica riguardante la cultura e il tempo libero in Italia. Il cuneese è uno dei territori più ricchi se parliamo di storia e arte, numerosi sono i patrimoni dell’Unesco risconosciuti sparsi per la Granda; si contano ben 153 istituti di cultura, parliamo di musei, case-museo, pinacoteche, castelli,  siti naturalistici, archeologici e feudali; palazzi e ville, ecomusei, chiese, cappelle e abbazie. Ogni singola città è portatrice di storia e arte, leggende fantasiose e aneddoti divertenti. In Granda non si smette mai di imparare!

2. Wine & Food

Centinaia sono le cantine e le case vinicole sparse per la Granda, nomi importanti si possono trovare tra Langhe e Roero: Ceretto, Borgogno, Fontanafredda e molti altri. Il territorio della Granda dona ai produttori vini di alta qualità, come ad esempio i Grandi Barolo e Barbaresco. Numerosi gli eventi legati al wine world che la Granda ospita durante l’anno, il più rinomato è sicuramente Vinum. A seconda della stagionalità, però, ogni paese e città organizza fiere e sagre. Una delle fiere più importanti a livello nazionale è quella del tartufo che si organizza annulamente nella città di Alba durante il mese di Ottobre. Spopolano gli agriturimi e i locali che propongono la cucina tipica piemontese, una delle cucine più buone in Italia; non mancano i ristoranti stellati Michelin come, ad esempio, il Ristorante Piazza Duomo *** di Alba, L’Antica Corona Reale ** di Cuneo o la Madernassa ** di Guarene.

cena-tavola

3. Tempo libero

La Granda offre numerose attrazioni per passare in totale relax il proprio tempo libero. Grazie alle colline delle Langhe e del Roero si possono praticare attività di trekking e bike e diverse sono le strutture di riferimento. Grande successo hanno anche le SPA distribuite sul territorio, molte delle quali organizzano periodicamente veri e propri percorsi salute e benessere. Non mancano i cinema, le palestre, le piscine e i teatri. Uno dei progetti più innovativi è quello delle Big Bench, ovvero le panchine giganti, sparse per la Granda; si organizzano veri e propri tour per andare alla ricerca di queste grandi panchine colorate. Insomma in provincia di Cuneo non ci si annoia, ogni singolo paese e città della Granda offre almeno un buon motivo per essere visitato.

Molti altri sono i motivi per i quali vale la pena vivere nella provincia di Cuneo, un territorio a parere nostro straordinario ricco di bellezze tutte da scoprire. E se passi di qui, scrivici e sapremo condurti alla scoperta di questo meraviglioso territorio! Chiudiamo questo articolo con i nostri più cari e sentiti auguri di buon anno, vi auguriamo un 2020 ricco di emozioni e cose belle!!

 

Comments

Lascia un commento